TFA Sardegna: avviso per candidati che nella prova preselettiva necessitano di ausili

red – L’Ufficio Scolastico della Sardegna invita gli aspiranti ai corsi di tirocinio formativo attivo (TFA), che si siano regolarmente pre-iscritti entro il 16.06.2014, che si trovano in situazione di disabilità o con disturbi specifici di apprendimento per cui necessitano di ausili per lo svolgimento della prova preselettiva a far pervenire un’istanza nella quale sia specificata la tipologia di ausilio richiesto.

Sardegna: parte la mobilitazione per l’attivazione di tutti i corsi PAS e dei corsi di sostegno

Cisl Scuola Sardegna – La CISL Scuola Sarda non intende rinunciare alla tutela di tutti i precari che vedono preclusa la possibilità di frequentare i PAS  ed i corsi di sostegno riservati perchè le Università di Sassari e Cagliari non hanno attivato il percorso universitario previsto dalla norma.

PAS e corsi di sostegno in Sardegna: i ritardi e l’insularità penalizzano i docenti

Cisl Scuola Sardegna – La situazione di grave ritardo si tramuta, giorno dopo giorno,  in reale esclusione per moltissimi docenti dai possibili Percorsi Abilitanti Speciali. Il rischio è molto concreto e ci induce a intervenire presso l’USR Sardegna con la richiesta di portare al tavolo, ancora una volta, le problematiche commesse ai PAS e ai corsi di sostegno attualmente inesistenti.

PAS Sardegna, no corsi infanzia e primaria. Le classi di concorso attivate, i criteri per l’attribuzione delle sedi, inizio (forse) a febbraio 2014

red – Le Organizzazioni sindacali sarde hanno incontrato i dirigenti dell’USR. Il report della Gilda degli Insegnanti di Nuoro ci spiega quali classi di concorso verranno attivate, il criterio per l’attribuzione delle sedi. Non è stato ancora deciso il costo

Percorso “agevolato” per l’abilitazione nella scuola dell’infanzia e primaria: no dalle Università

Lalla – I Consigli di facoltà di alcune Università, chiamate ad esprimersi sull’attivazione di un percorso agevolato per l’abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria, sprime un parere negativo su questo percorso “agevolato”, manifestando forte disappunto per questa ennesima “sanatoria”. La mozione di Cagliari e la notizia relativa a Torino, inviate dal Coordinamento Nazionale Docenti Abilitati e Abilitati per le GaE