Pas on Line. Prorogati i termini per completare la procedura di iscrizione ai Percorsi Abilitanti Speciali

Cafis Roma Tre – In relazione all’iscrizione ai Percorsi Abilitanti Speciali con modalità on-line, che con Decreto Rettorale n. 706 del 05 giugno 2014 è stato prorogato al 20 giugno p.v.  il termine per effettuare la procedura online descritta dal documento "Guida n. 11 – Come presentare domanda di iscrizione ai PAS e stampare il bollettino – Fase 1", di cui all’art. 3, lett. a) del Bando di iscrizione ai corsi.

PAS, purchè si trovi una soluzione per inserire gli abilitandi in graduatoria! Sen. Di Biagio scrive al Ministro

Sen. Aldo Di Biagio – Gentile Ministro, mi preme trasmetterTi queste righe al fine di condividere con Te alcune criticità sul versante dell’accesso all’insegnamento, emerse a seguito della recente pubblicazione, il 22 maggio u.s., del Decreto Ministeriale 353. relativo alle procedure per l’aggiornamento delle graduatorie d’istituto dei docenti.

PAS. Accolta istanza cautelare per partecipare al corso pur in assenza dei requisiti previsti dal Ministero

Conitp – L’ufficio legale del Conitp comunica che il TAR Lazio ha accolto l’istanza cautelare presentata da un nostro legale per una ricorrente esclusa dal PAS in carenza dei requisiti di servizio prestato in parte in istituto legalmente riconosciuto e in parte nelle scuole statali.

PAS Emilia Romagna: USR scrive alle Università per modalità e tempi esami finali

red – Sollecitato dall’USB Scuola, l’USR Emilia Romagna si rivolge ai direttori degli Atenei di Bologna, Ferrara, Parma, Modena, Reggio Emilia per fornire alcuni chiarimenti sulle modalità degli esami finali dei corsi PAS per l’acquisizione dell’abilitazione entro l’a.s. 2013/14.

PAS: Consiglio di Stato ammette docenti con 180 giorni in più anni e di ruolo senza servizio specifico

Anief – Ancora conferme alle tesi dell’Anief dai giudici d’appello. Per essere ammessi ai pas i 180 giorni di servizio specifico possono essere cumulati in più anni o prestati nel medesimo ambito disciplinare. Diritto alla frequenza riconosciuto anche ai docenti di ruolo senza servizio specifico.

FLC Toscana: docenti che frequentano i PAS ingiustamente esclusi dalla II fascia delle graduatorie d’istituto

comunicato FLC – La FLC CGIL Toscana, visto il Decreto 353 del 22 Maggio 2014 che nega l’inclusione in seconda fascia delle Graduatorie di Istituto per coloro che conseguiranno l’Abilitazione all’insegnamento successivamente alla data del 23 giugno 2014, esprime forte rammarico per il mancato accoglimento della possibilità di inserimento, con riserva, di coloro che stanno per completare i corsi PAS (Percorsi Abilitanti Speciali) nelle prossime settimane, come da noi richiesto in più sedi a livello nazionale.

Esami finali PAS in coincidenza con esami di Stato studenti. Sono i presidi a ribellarsi

red – Docenti e studenti alle prese con gli esami negli stessi giorni; per i docenti si tratta del conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento, lavoro che in gran parte svolgono anche senza titolo e per questo sono chiamati ad esaminare gli studenti alle prese con gli esami di Stato di I e II grado. Una sovrapposizione che rischia di creare difficoltà, soprattutto nelle scuole in cui il numero di insegnanti precari è elevato.

Commissioni di abilitazione PAS: possono presentare domanda docenti di ruolo, Dirigenti Scolastici, Dirigenti tecnici. La nota del Piemonte

red – L’Uffcio Scolastico del Piemonte si rivolge a Dirigenti Tecnici, Dirigenti Scolastici o Docenti con almeno cinque anni di insegnamento a tempo indeterminato sulla specifica classe di concorso che vogliano rendersi disponibili a svolgere il ruolo di membro delle Commissioni di abilitazione negli esami dei Percorsi Abilitanti Speciali (PAS).

Pas e impegni scolastici dei corsisti. La UIL Scuola Lombardia richiede nota USR

Inviato da Mauro Colafato, Segr. UIL Scuola Cremona/Lodi – La UIL Scuola Lombardia, a seguito di numerose segnalazioni da parte dei corsisti frequentanti i PAS presso le Università della Lombardia, chiede l’emanazione di una nota da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale indirizzata a tutte le Università della regione interessate, invitandole a non fissare sessioni di esami per il periodo finale dell’anno scolastico in corso e in occasione delle date di cui al calendario fissato a livello nazionale dal MIUR.

Problematiche congelamento PAS e idonei I ciclo TFA

Valeria Bruccola (coordinatrice nazionale Adida) – L’assenza di regole centrali precise sta generando, come al solito, preoccupazione e indignazione, vista che, l’incapacità del MIUR di coordinamento e di progettazione di regole univoche e precise determina permette libertà interpretativa e soluzioni estemporanee. È il caso del congelamento dei PAS, questione sollecitata da una delegazione Adida già nel novembre scorso, mai definita con chiarezza e sulla quale, pur richiamando spesso l’attenzione di dirigenti e funzionari del Ministero, non si è mai giunti ad una precisazione e alla definizione di procedure chiare per tutte le Università.

PAS: presto piattaforma on line RomaTre per classi non attivate. Marzana (M5S): disorganizzazione, disparità, costi elevati

red – La piattaforma per gestire questi corsi dovrebbe essere messa a disposizione dall’Università di Roma Tre attraverso un’apposita convenzione. Saranno interessate le classi di concorso per le quali, nelle varie regioni, non è stato possibile attivare nell’a.a. 2013/14 i corsi in presenza.