Specializzazione sul sostegno – caratteristiche del corso

TFA edises

Lalla – L’art. 13 del dm 249/10 prevede l’istituzione di specifichi percorsi di formazione per il conseguimento della "specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità" (questo è il termine corretto per indicare l’abilitazione su sostegno).

Questo significa che i corsi saranno attivati, ma non conosciamo ancora quando.

Caratteristiche dei corsi

  • si svolgono presso le università
  • prevedono l’acquisizione di un minimo di 60 crediti formativi, con almeno 300 ore di tirocinio (pari a 12 crediti formativi universitari)
  • saranno distinti per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I grado e II grado
  • sono a numero programmato
  • vi si accede tramite una prova di accesso predisposta dalle università
  • è previsto un esame finale

Requisiti di accesso

  • il corso è destinato esclusivamente a docenti in possesso dell’abilitazione nella disciplina

Durata

  • almeno annuale

Il conseguimento della specializzazione consentirà

  • l’iscrizione negli elenchi di sostegno ai fini delle assunzioni sia a tempo determinato che indeterminato

I posti disponibili

Il fabbisogno stimato, riferito dal Ministero negli incontri con i sindacati, si aggira tra i 6000 e i 7000 posti

Il costo

Si suppone che, in analogia agli altri corsi in via di attivazione,

dall’attuazione del relativo decreto non debbano derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. Pertanto le spese saranno a carico dei partecipanti.

Il dm 249/10